Agente in divisa pro Salvini a Partinico

Anche la Questura di Palermo, così come avvenuto ad Ascoli, ha avviato accertamenti su un agente di polizia che avrebbe firmato un appello a sostegno del leader della Lega Matteo Salvini indossando la divisa e mentre era in servizio. L'episodio è avvenuto a Partinico, nello stesso banchetto di raccolta firme dove i militanti della Lega hanno denunciato ieri di avere subito un'aggressione verbale da parte di un migrante tunisino che avrebbe minacciato di morte uno di loro ("Ti taglio la testa"). La leader locale della Lega Katya Caravella, già candidata per il Carroccio alle regionali e alle nazionali, ha detto di avere avvisato il 113. Una volta arrivata la pattuglia, un poliziotto ha firmato al gazebo e la sua foto è stata pubblicata dalla stessa leghista su Facebook.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casteldaccia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...